Il 26 ottobre, il Senato degli Stati Uniti ha confermato Amy Coney Barret come giudice associato della Corte Suprema.

È un fatto storico senza precedenti il fatto che sia la prima donna con figli in età scolare a ricoprire tale posizione. Ha 7 figli, 2 dei quali sono stati adottati ad Haiti. Il più giovane ha la sindrome di Down e lei lo ha descritto come il preferito della famiglia. Questo riflette che la sua nomina ha poco a che fare con le quote o le ideologie. La sua nomina è il risultato di una vita, di un processo di formazione, di un cuore e di una mente dove l'amore, il coraggio e la dignità umana sono al primo posto. È una donna straordinaria con quel bonus che la maternità dà, e un vantaggio in più per una maternità speciale come la sua.

Noi di Women of the World celebriamo la sua nomina ed esprimiamo apertamente la nostra ammirazione per una persona che è allo stesso tempo madre di una famiglia numerosa e una brillante professionista; due lavori che richiedono molta dedizione ed entrambi sono cruciali per la società.

Se volete unirvi alla nostra lettera di congratulazioni per lei, firmate qui: 

http://action.womenworldplatform.com/en/act/congratsacb

Coney Barret è una donna coraggiosa e ferma con forti convinzioni che le hanno fatto guadagnare, ovviamente, tutti i tipi di attacchi. Ma sono proprio queste convinzioni, insieme alla sua formazione, che la spingono ad allontanarsi da qualsiasi tipo di discriminazione o tentativo di imporre le proprie convinzioni agli altri, e a difendere l'indipendenza degli organi giurisdizionali da qualsiasi visione di parte, ponendoli al di sopra del dibattito politico.

Congratulazioni con tutto il cuore, Amy Coney Barret.