CONSEGNA DELLA "LETTERA D'AMORE AGLI UOMINI"? AL MINISTERO DELL'UGUAGLIANZA IL GIORNO DI SAN VALENTINO ACCOMPAGNATO DA 800 BIGLIETTI.

 Venerdì 14 febbraio abbiamo consegnato le carte al ministro dell'uguaglianza a nome delle 800 donne che ci hanno chiesto di farlo in risposta agli attacchi che gli uomini hanno subito negli ultimi anni.  

Volevamo esprimere ciò che sentiamo per gli uomini, i nostri partner nella vita, una lettera d'amore indirizzata a loro, coloro che ci accompagnano, ci aiutano, si prendono cura di noi, ci rispettano e ci amano.

Le 800 carte, confezionate con grandi nastri rosa, avevano questo testo:

Cara signora ministro, colleghi ministri, partner del ministero e stretti collaboratori. Gli uomini sono i nostri compagni di viaggio, che camminano con noi e ci sostengono nella nostra vita. Sono i nostri mariti, partner, fidanzati? Li amiamo. E a loro dedichiamo oggi questa lettera. Sono l'altra metà che completa il cerchio. Smettete di attaccarli, di puntare il dito e di criminalizzarli. Lo spiegheremo più dettagliatamente il 7 marzo. 

E le chiediamo anche un'intervista, che speriamo ci conceda al più presto.