La delegazione argentina del Women of the World lancia la campagna "10 proposte politiche a favore delle donne e della maternità" nel quadro della campagna elettorale per le elezioni legislative che si terranno il 14 novembre 2021.

Queste 10 proposte politiche concrete permettono alle donne di essere se stesse nella loro doppia dimensione, donna e madre, rispettando così la loro identità femminile e il valore umano, sociale e professionale della maternità.

Continuiamo ad affermare che non sono né la madre, né il padre, né la famiglia che devono necessariamente adattarsi al mondo del lavoro e dell'economia, ma piuttosto il contrario. Perché è la famiglia che dà vita alla società, e una società sana si basa su famiglie sane, forti, unite e consolidate.

La maternità deve ritrovare il suo giusto posto come bene sociale e umano, degno di ogni considerazione e rispetto e fonte di realizzazione e sviluppo personale. In nessun modo può essere denigrato, discriminato o oggettivato.

Per questo la campagna sarà inviata a tutti i candidati, affinché possano sottoscriverla e, se eletti, impegnarsi a fare i necessari cambiamenti legislativi o proposte di politica pubblica a sostegno delle donne e della maternità. Allo stesso modo, tutti i cittadini potranno impegnarsi e sostenere le proposte con le loro firme, con l'obiettivo di consegnarle ai nostri politici.

Nel documento, ognuna di queste proposte è basata e sono giustificate le ragioni per cui, da Women of the World, chiediamo di promuoverle.

Le 10 proposte politiche lanciate da WoW Argentina:

1.- Flessibilità dell'orario di lavoro reale e promozione della giornata lavorativa intensiva.

2.- Promozione del lavoro da casa.

3.- Avere 24 ore all'anno a disposizione per questioni familiari senza giustificazione.

4.- Sostegno ai contratti a tempo parziale e a tempo ridotto

5.- Estensione del congedo di maternità a sei mesi.

La difesa e la protezione delle donne contro qualsiasi gesto discriminatorio provato o molestie di qualsiasi tipo a causa della loro maternità.

7.- La creazione di un registro di persone con dedizione esclusiva alla famiglia e alle persone dipendenti.

8.- L'abolizione universale della maternità surrogata.

9.- L'identità perinatale e l'esistenza del consenso informato per le donne che hanno subito un aborto spontaneo.

10.- Accelerare le procedure di adozione.

Crediamo che questi spazi e risorse siano fondamentali per valutare e promuovere l'impegno dei leader e dei cittadini argentini nella lotta e nella difesa delle donne e della maternità, oggi così trascurate in Argentina.

Il documento è disponibile per la consultazione qui.

Vi invitiamo a iscrivervi con il vostro FIRMA.

Condividi!